Laboratorio Multidisciplinare
sul Diritto d’Asilo 2016

Corso di Laurea Magistrale in Antropologia culturale ed Etnologia
Associazioni e Cooperative del Coordinamento “Non Solo Asilo” a.a. 2016/17

COSA  Il Laboratorio sul diritto d’asilo si propone di avvicinare in modo concreto il mondo universitario e della ricerca scientifica a quello del terzo settore impegnato sul tema e, più in generale, agli interventi di accoglienza, supporto, accompagnamento di titolari di protezione internazionale. A tal fine saranno coinvolti, da una parte, ricercatori che affrontano il tema dell’asilo partendo da punti di vista differenti, in un’ottica interdisciplinare, e, dall’altra, realtà istituzionali del privato sociale, dell’associazionismo, ma anche della cooperazione internazionale, che presenteranno le proprie esperienze di intervento. Il tema del diritto d’asilo, e delle azioni ad esso collegate, verrà affrontato a partire da tre punti di osservazione: quello storico-giuridico, quello socio-antropologico e quello degli interventi sociali. Inoltre, si adotterà una prospettiva europea, contestualizzando la situazione italiana all’interno di dinamiche e scelte a livello di Unione.

PER CHI  Il Laboratorio si rivolge a due figure specifiche: gli studenti universitari interessati ad approfondire la tematica della protezione internazionale, con l’eventuale obiettivo di comporre una tesi di laurea sul tema; gli operatori istituzionali, del privato sociale e delle associazioni che operano, a vario titolo, in questo settore. Punto di forza del percorso, infatti, oltre ad un approccio laboratoriale volto a favorire il dibattito e la messa alla prova delle informazioni man mano acquisite, è la creazione di un contesto di scambio tra il mondo accademico e quello operativo della realtà sociale.

DOVE E QUANDO Il Laboratorio avrà come sede principale il Campus Luigi Einaudi, Lungo Dora Siena 100A, Torino e si svolgerà tra inizio ottobre e metà dicembre il giovedì pomeriggio dalle 14 alle 18. Alcuni incontri potrebbero svolgersi in un giorno della settimana differente, come specificato nel calendario, la cui versione definitiva sarà comunicata all’inizio del Laboratorio. Se non altrimenti indicato, gli incontri si terranno in aula D2.

DATE E TEMI

DATA TITOLO RELAZIONE RELATORI
Gio 6 Ott Introduzione al diritto d’asilo, glossario di base e quadro legislativo Cristina Molfetta, Magda Bolzoni, Barbara Sorgoni, Veronica Montagnese
Gio 13 Ott L’Europa e gli accordi internazionali Luca Ciabarri
Gio 20 Ott L’Agenda Europea e le prospettive futureIncontro aperto - Aula 4 Palazzina Einaudi Asilo in Europa
Mer 27 Ott

Canali d’accesso e rotte

Mark Micallef (Migrants reports)*
Gio 3 Nov Il sistema degli Hotspot Gianfranco Schiavone
Gio 10 Nov La situazione in Italia – nuovo rapporto sulla Protezione Internazionale in Italia Cristina Molfetta, Barbara Pinelli
Gio 17 Nov Procedure, domande d’asilo e ricorsi Maurizio Veglio, Ulrich Stege (Human Rights & Migration Law Clinic), Barbara Sorgoni
Gio 24 Nov Accoglienza

Chiara Marchetti

Gio 1 Dic La situazione in Piemonte Cristina Molfetta, Magda Bolzoni, Coordinamento Non Solo Asilo
Gio 15 Dic Come fare ricerca sui temi del diritto d’asilo Paola Sacchi, Barbara Sorgoni, Cristina Molfetta, Magda Bolzoni

 * relatori da confermare


Si prospetta la possibilità di attivare una ricerca-azione collegata al Laboratorio per gli studenti interessati sul tema: “Possibili strumenti di monitoraggio delle diverse forme di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati in Piemonte/in provincia di Torino”

 

Per partecipare al Laboratorio 

Iscrizione e modalità di acquisizione dei crediti per gli studenti del Corso di laurea magistrale in Antropologia culturale e Etnologia

Per partecipare al Laboratorio è necessario presentare la propria candidatura inviando una e-mail alla dott.ssa Magda Bolzoni (magda.bolzoni@unito.it) tra il 7 e il 26 settembre 2016 specificando nome, cognome, numero di matricola, anno di corso (e corso di laurea, se diverso da quello previsto) e motivazione per cui si desidera partecipare.

Il Laboratorio si rivolge in modo particolare agli studenti iscritti al secondo anno. Nel caso in cui il numero di richieste ecceda quello dei posti disponibili, le candidature verranno selezionate sulla base del numero di esami sostenuti e, in subordine, della media dei voti. Gli studenti iscritti o selezionati riceveranno un’e-mail di conferma entro il 30 settembre. Verranno selezionati al massimo 20 studenti e la precedenza verrà data agli studenti del Corso di Laurea in Antropologia culturale ed Etnologia, verranno poi presi anche in considerazione studenti di altri corsi di Laurea, che abbiano in progetto o in fase di realizzazione una tesi di laurea sul tema del diritto d’asilo.

La modalità di acquisizione dei crediti da parte degli studenti verrà spiegata nel dettaglio durante il primo incontro del Laboratorio, e prevede il riconoscimento di 3 CFU (Altre Attività) per la partecipazione al Laboratorio (la frequenza è obbligatoria per almeno il 75% degli incontri, ed è richiesta anche la trascrizione da file audio di circa un’ora e trenta di lezione), e di 3 CFU per lo svolgimento del tirocinio (stage) o della ricerca-azione, per un totale di 6 CFU. Gli accordi per il riconoscimento dei crediti sono validi per gli studenti del Corso di laurea magistrale in Antropologia Culturale ed Etnologia; gli studenti di altri corsi di studio magistrale dell’Università di Torino devono verificare la possibilità di riconoscimento crediti con il loro tutor di riferimento.

 

Per gli operatori/mediatori del Coordinamento Non Solo Asilo e altre realtà nazionali

Anche gli operatori/mediatori, siano essi del Coordinamento Non Solo Asilo o di altre realtà nazionali, potranno presentare la propria candidatura inviando una e-mail alla dott.ssa Magda Bolzoni (magda.bolzoni@unito.it) tra il 7 e il 26 settembre 2016 specificando nome, cognome, ente di appartenenza, esperienza nel settore e recapito telefonico.

Riceveranno una e-mail di conferma di avvenuta iscrizione entro il 30 settembre.

I posti per operatori sono al massimo 20 e la precedenza verrà data ad operatori/mediatori del Coordinamento Non Solo Asilo, verranno presi in considerazione quindi operatori/mediatori di altri enti e realtà di Torino, del Piemonte e d’Italia. Si prenderanno di preferenza in considerazione operatori/mediatori con almeno due anni di esperienza nel settore.

Scarica il programma in pdf